Puccipucci Miaomiao

Facciamo il punto della situazione!

Un uomo ed una donna si incontrano, si piacciono, si frequentano, finiscono a letto… si fidanzano e/o si sposano! Sappiamo come vanno ste cose, no?
C’è una grande curiosità che accompagna i primi mesi di rapporto. A lui piace fare le cose che fa lei per conoscerla meglio, lei fa le cose che fa lui per conoscere le sue ex! Ma fin qui non ti sto dicendo nulla di nuovo, immagino!
L’amore si fa in tutte le posizioni, anche quelle che richiederebbero decenni di ginnastica artistica ed acrobatica, “in tutti i laghi ed in tutti i luoghi” come recita quella canzone oscena di Scanu.

innamorati

Siamo onesti! Quanto dura questo periodo di scoperta, condivisione puccipucci miaomiao? 1 anno? Qualcosa di più? Ok! E dopo? Provo a riassumere: lui già conosce le cose che fa lei e non vuole scoprire altro. Lei conosce le sue ex ed ha già interrogato tutti gli amici e parenti fino al 30esimo grado. L’amore non si fa più ovunque e, quando si fa, la posizione è sempre la stessa perché altrimenti “mi sminchio il ginocchio, il braccio, non ho la forza“! E diciamocela tutta: non è più così frequente perché non c’è più la stessa intesa! Ma che sta succedendo?
Lui ha un bisogno FISICO di fare sesso. Diciamolo! Non prendiamoci in giro! L’uomo ha bisogno di fare sesso spesso proprio per questioni fisiche… e non tempestatemi di insulti (donne) per quello che dico. Siamo proprio diversi! Lui sarebbe pronto in qualsiasi momento e non accetta il rifiuto di lei in questa condizione di tutto e subito!
Lei ha bisogno di coccole prima di accendere la lampadina del desiderio. Non insultatemi (uomini!)… è così e basta! La donna vuole essere provocata, stuzzicata. Vuole essere complice di quell’atto e non utente inconsapevole a cui hanno attivato il contratto di Sky senza avere firmato! Siamo proprio diversi! Lei vuole fare l’amore, ma non si sente coccolata e quella lampadina non si può accendere.
Il bello dell’essere diversi… ma è su questa diversità che scoppiano le coppie. Ma come? Entrambi vogliono fare l’amore e non si capiscono? Se sanno entrambi quello che vogliono, non possono trovare un punto di incontro?
Così il silenzio penetra (l’unico abilitato in questa circostanza) nelle cene, nei film in tv, in tutte quelle circostanze in cui prima regnava il piccipici miaomiao.
Si diventa quasi estranei. Dico quasi perché se si trattassero proprio da estranei ci sarebbe il piacere di incontrarsi. Ed invece, quel senso di estraneo è proprio di lontananza fisica e psichica! Lui, se una donna lo accarezza, ha raggiunto già l’orgasmo. Lei idem, se un uomo le rivolge quelle attenzioni che servono per illuminarsi.
Questi due finiranno per stare con altri due da cui avranno quello che cercano… ma non gridare (parlo con te che leggi) al “embè… ci voleva!“. È solo l’inizio di un’altra storia puccipucci miaomiao

“Le storie muoiono quando c’è più paura di perdersi che voglia di trovarsi” Tamburi Lontani di Claudio Baglioni (Album Oltre 1990)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: