#acquistaAPPconTIM

TIM lancia il nuovo strumento di pagamento app con il proprio credito telefonico.
Se è vero che il 20% degli utenti italiani preferisce un vecchio telefono, è vero che l’80% usa ormai uno smartphone collegato ad internet.
Ma cosa fa questo 80% col proprio smartphone? Accede ai classici social network e scarica app per giocare e utilizza qualche utility. L’italiano medio ha una certa diffidenza nell’utilizzo di carte di credito sul web e così TIM (principale gestore di telefonia mobile in Italia), introduce un sistema di pagamento attraverso il credito telefonico. Strumento, che tengo a precisare, si affianca agli altri, quali carta di credito o paypal, e non li sostituisce, ma risulta un buon alleato per i più diffidenti che potranno accedere ad un mondo di app senza eccessive preoccupazioni.
Per poter accedere al servizio i requisiti sono i seguenti:

– Google Play Store: impostare come metodo di pagamento il credito telefonico TIM
– Windows Phone: a) Smartphone Windows Phone 7 o 8 b) registrazione al Windows Phone Store con un account Microsoft. L’account deve necessariamente avere la nazionalità impostata su Italia. Fatto ciò, all’atto dell’acquisto all’utente basterà selezionare “Credito TIM”

Di seguito i link per approfondimenti:

Google Play Store
Windows Phone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: